MODENA RUGBY Club

News 2002/03

Tabellini e commenti Partite di Campionato
Compendio & Statistiche B 2002-03
Compendio Under19 2002-03
Compendio Under17 2002-03
Compendio Under15 2002-03


NEWS


26 MAGGIO 2003

Final Four Serie B - Finale

Modena Rugby-VeneziaMestre Rugby =16-13
(Vedi tabellino della Partita nell'apposita sezione)

(da "digilander.iol.it/rbottazzi")

25 MAGGIO 2003

Moreno: anche lo scudetto?
Con il Venezia-Mestre ultima sfida stagionale

Ultima gara ufficiale della stagione per il Moreno Modena Rugby, la finale per lo "scudettino" di Serie B contro il Venezia/Mestre. La gara, che si disputa al mitico Battaglini di Rovigo dalle 15,30, assegna un titolo platonico ma comunque molto importante per la societÓ giallobl¨. Atto finale per l'esaltante stagione del Moreno Modena Rugby che oggi a Rovigo, al mitico stadio Battaglini tempio della palla ovale nazionale, si gioca il titolo italiano di serie B col Venezia/Mestre . La gara Ŕ valida per il titolo italiano di Serie B, uno "scudetto" di grande prestigio, anche se il vero obiettivo raggiunto dai giallobl¨ Ŕ stata la conquista della serie A, dopo un paio di stagioni di purgatorio. Dopo aver dominato il gruppo 2 della cadetteria ed essere stati promossi in serie A, i giallobl¨ cercano la definitiva consacrazione gettandosi alla ricerca di un titolo platonico, ma di grande spessore. L'impegno che attende il Moreno sarÓ comunque complicato contro i veneziani che domenica scorsa hanno impressionato travolgendo nella semifinale il Pro Recco, segnando 50 punti. I giallobl¨, che hanno avuto accesso in finale dopo il forfait dell'Amatori Catania (che ha dato il lasciapassare al Moreno evitando di giocare la gara che era stata fissata per domenica scorsa a Roma), vorranno regalare l'ultima soddisfazione a societÓ e tifosi, anche se Ogier dovrÓ rinunciare ad alcuni giocatori importanti. Il presidente Berselli, del resto, pi¨ volte ha ribadito che, oltre alla promozione in Serie A, questo titolo era un grande obiettivo stagionale, una sorta di ciliegina sulla torta preparata da Ogier e dai giocatori modenesi. Nella gara odierna, comunque, mancheranno un paio di pedine molto importanti nel Moreno: l'inglese Evans e giÓ tornato negli Stati Uniti dove lavora (e difficilmente sarÓ a disposizione anche per la prossima stagione), mentre il fortissimo australiano Michael Choromasky Ŕ dovuto volare in Australia per problemi personali. Pronti a sostituirli giocatori della rosa giallobl¨ giÓ ampiamente impiegati nel corso della stagione e che dovrebbero dare comunque un contributo di buon livello, Mazzi in primis. La squadra Ŕ carica ed in queste settimane si Ŕ ben allenata in vista dell'ultimo traguardo stagionale, un traguardo che potrebbe regalare alla bacheca del Modena Rugby Club un prestigioso trofeo. Uno scudetto di Serie B che regalerebbe un grande prestigio alla societÓ e alla squadra, pronta a disputare il prossimo campionato in A. Con ogni probabilitÓ la rosa della formazione di Gianluca Ogier resterÓ quasi invariata, le potenzialitÓ di questa squadra sono infatti superiori a quelle fatte vedere in questa stagione, pur culminata con la promozione. Presumibilmente tutti i giocatori provenienti da Bologna verranno confermati anche per la prossima stagione. La partita di oggi inizierÓ alle 15,30.
Paolo Seghedoni

(da "La Gazzetta di Modena")

25 MAGGIO 2003

Il Veneziamestre punta allo scudetto
Oggi a Rovigo la finalissima con il Modena per il titolo di categoria

MESTRE. E venne il giorno della veritÓ. Alle 17 circa, quando il fischio finale avrÓ chiuso il match di oggi pomeriggio contro il Rugby Modena, l'erba del "Battaglini" di Rovigo starÓ raccontando della consacrazione definitiva o dei rimpianti dell'OAT Veneziamestre (nella foto). Certo, il titolo di campione d'Italia di serie B Ŕ virtuale, e non potrÓ aggiungere o togliere pi¨ di tanto ad un'annata conclusasi con la promozione in Serie A. Ma provate a dirlo ai giocatori, all'allenatore, o soprattutto ad una dirigenza con gli occhi sempre pi¨ lucidi per come il "Progetto Veneziamestre" si sia concretizzato settimana dopo settimana da quell'ormai lontano agosto del 2002. E comunque, una finale Ŕ sempre una finale, e la consapevolezza di avere puntati addosso gli occhi di buona parte del rugby veneto che conta Ŕ giÓ stimolo sufficiente per dare il massimo sul campo e fuori. Rispetto ai ragazzi di Bonetto, Modena giunge all'epilogo stagionale con un fattore favorevole ed uno di segno opposto. A favore, la maggiore freschezza per l'aver "saltato" la semifinale di domenica scorsa; contro, la notevole distanza temporale dall'ultimo incontro disputato con punti in palio ed il mancato test contro una realtÓ diversa da quella del proprio girone. Tutti calcoli che lasciano comunque il tempo che trovano rispetto ad un incontro che il Veneziamestre dovrÓ sudarsi tutto. I giallo-blu sono infatti in grado di opporre una rosa di tutto rispetto,
Gianluca Galzerano

(da "La Nuova Venezia")

21 MAGGIO 2003

FINAL FOUR SERIE B: A ROVIGO MODENA-VENEZIAMESTRE

Roma - Si disputa domenica a Rovigo (ore 15.30) la finale del "Final Four Serie B", torneo a cui avevano acquisito il diritto a partecipare le prime classificate dei 4 giorni di B. In campo Modena e VeneziaMestre.
FINALE "FINAL FOUR SERIE B" 25.05.03 - 15.30
MODENA - VENEZIA MESTRE, arb. Dordolo N. (Udine)
Rovigo, Stadio "Battaglini".

(da "www.federugby.it")

19 MAGGIO 2003

FINAL FOUR SERIE B: VENEZIA MESTRE IN FINALE CON MODENA

Con un netto 50 a 27 il Venezia Mestre supera il Med Italia Pro Recco e accede alla finalissima di domenica 25 maggio contro la Moreno Modena. Primo tempo abbastanza equilibrato 24 a 17 il parziale, ripresa a senso unico con i veneti piu attivi che hanno approfittato anche delle distrazioni difensive del Recco. Modena domenica si trovera di fronte un'ottima squadra formata da giocatori esperti che non si accontenteranno di essere arrivati alla finale. Per la sede della finale si attendono comunicazioni dalla FIR.

(da "www.modenarugby.it")

15 MAGGIO 2003

Moreno Ŕ giÓ in finale scudetto

Senza colpo ferire, per la rinuncia dell'Amatori Catania, la Moreno Modena Rugby accede alla finalissima del campionato di serie B. I modenesi aspetteranno l'esito della semifinale tra Pro Recco e Venezia Mestre, per conoscere il nome dell'avversario da affrontare in campo neutro, il 25 Maggio, per l'assegnazione del titolo Italiano di categoria.

(da "Il Resto del Carlino")

05 MAGGIO 2003
18a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Leonessa Brescia= 47-37
(vedi Partite di Campionato)

03 MAGGIO 2003

MORENO IN PASSARELLA
Rugby. Ormai promossa anticipa con la Leonessa

Passerella per la Moreno Modena Rugby oggi pomeriggio alle 15,30 al campo di via Gasparini, nell'anticipo dell'ultima giornata del campionato di serie B. I giallobl¨ con la promozione e la vittoria nel girone giÓ in tasca affronteranno la Leonessa Brescia. Per la Moreno la partita rappresenterÓ una pura formalitÓ, anche in caso di sconfitta ed arrivo a pari punti con Piacenza il computo mete negli scontri diretti Ŕ a favore dei modenesi, con la truppa di Ogier che vorrÓ comunque mantenere quell'imbattibilitÓ interna stagionale. L'incontro servirÓ comunque ai modenesi per preparare al meglio le finali scudetto (la final four si dovrebbe giocare tra due settimane in campo neutro) che assegneranno il triangolino tricolore di categoria. Archiviata la serie B, per una settimana il settore giovanile sarÓ al centro dell'attenzione per la disputa domani a Noceto della finalissima del Trofeo degli Appennini che vedrÓ in campo la Moreno Modena Rugby contro Livorno. La partita inserita nel Rugby Day vedrÓ di fronte le due squadre che hanno dominato la stagione in Emilia Romagna e Toscana, ed oltre ad assegnare il prestigioso trofeo, darÓ la possibilitÓ alla squadra vincitrice di partecipare alle finali scudetto di categoria. I toscani, dalla grande tradizione giovanile rugbistica, dispongono di un ottimo telaio con due giocatori della Nazionale Under 19, la Moreno fa della compattezza di squadra e della determinazione la sua arma in pi¨ per fronteggiare le individualitÓ degli avversari. Entrambe le formazioni giungono imbattute alla finalissima dopo aver vinto tutte le gare della stagione ed aver eliminato in semifinale rispettivamente Firenze e Pieve di Cento, con la partita che si disputerÓ in terra parmigiana con inizio alle ore 15.

(da "La Gazzetta di Modena")

28 APRILE 2003
17a di Campionato:
Erretre Union Rugby Viterbo - Moreno Modena Rugby= 10-31
(vedi Partite di Campionato)

27 APRILE 2003

RUGBY MORENO A VITERBO

La Moreno con la serie A in tasca, dopo la stupenda vittoria contro Piacenza di 15 giorni fa, affronta l'ultima trasferta del campionato a Viterbo. Una gara che non dovrebbe riservare troppe sorprese ai modenesi: i laziali sono giÓ salvi, i giallobl¨ vorranno ottenere un risultato positivo per confermare quel primo posto nel girone che darÓ la possibilitÓ di partecipare alla final four per lo scudetto di categoria. Il tecnico Ogier ha lavorato in queste due settimane per tenere alta la concentrazione, anche se i festeggiamenti della promozione hanno momentaneamente spostato gli interessi su qualche altro obiettivo. Proprio in questa ottica la squadra partirÓ oggi nel primo pomeriggio dopo una leggera sgambatura per arrivare a Viterbo per tempo e preparare la partita nel migliore dei modi. Fine settimana molto importante per il settore giovanile con la formazione Under 19 che alle 12 e 30 al campo di Via Gasparini affronta la delicata semifinale di ritorno del Trofeo degli Appennini. Dopo aver vinto in carrozza il girone regionale, senza subire sconfitte, i ragazzi di Laneri sono opposti al Firenze, squadra seconda classificata nel raggruppamento toscano, nella partita che pu˛ dare il pass per la finale della prestigiosa manifestazione. All'andata i giallobl¨ si imposero per 35 a 20. Nell'altra semifinale si affrontano Livorno e Pieve di Cento.

(da "Il Resto del Carlino")

27 APRILE 2003

Rugby serie B
L'ORGOGLIO UNION: "BATTIAMO MODENA"

Giornata dura oggi, anzi durissima, per l'Union rugby Erretre che riceve il Modena (ore 15,30) per la penultima giornata del campionato di serie B. Gli ospiti, pur avendo in tasca ormai da tempo la promozione in A2, dimostrano sempre un appetito implacabile e di sicuro punteranno ancora alla vittoria. "Non ci faranno sconti - riconosce il dirigente del club neroverde, Antonio Luisi - ma se ci dice bene potrebbero giocare con minore determinazione e a noi occorre soltanto un punto per sentirci pi¨ che tranquilli nei confronti del Colorno, ultimo in classifica e sotto a noi di dieci punti. E, comunque, ci dovrebbe andare proprio tutto storto - e per contro tutto benissimo al Colorno - per disputare con questa squadra uno spareggio. Ma non ci arriveremo". L'Union non Ŕ al gran completo, manca Proietti, torre nelle touche, Racean ha un dito del piede dolorante, forse rotto, ma rientrano Lanzi, Turchetti e Canestro. "Tra i nostri forti avversari - continua Luisi - ci saranno due compatrioti e amici di Racean, l'ex Ilie Ivanciuc e Nicola Nichitean, che hanno disputato un ottimo campionato. D'altra parte questa Ŕ una squadra fortissima e per soddisfare il nostro amor proprio, uscito molto male dall'incontro di andata, ci basterebbe saperla tenere a bada. SarÓ una gara da seguire e speriamo nella presenza del pubblico delle grandi occasioni".
ANNABELLA MORELLI

(da "Il Messaggero")

15 APRILE 2003

Moreno, il ritorno nell'olimpo
BERSELLI: "DOPO LA SERIE A VOGLIO LO SCUDETTO DELLA... B"

Moreno in serie A. Il ritorno nell'olimpo per il rugby modenese Ŕ stato sancito dal successo contro i Lyons Piacenza. Una cavalcata trionfale per i giallobl¨, per quello che (visto che il Top Ten Ŕ formato da sole dieci squadre) Ŕ il massimo risultato della palla ovale modenese. La gioia del Moreno Ŕ quella del presidente Almer Berselli. GiÓ dirigente ai tempi delle due promozioni in serie A2, ora al timone della rinnovata societÓ per la conquista della serie A, l'olimpo del rugby italiano dietro al Top Ten, che raggruppa le dieci squadre dell'eccellenza. Eppure...: "Eppure la stagione era cominciata per fare bene, ma non per vincere il campionato - conferma Berselli - poi la crisi di Bologna ci ha consentito di poter ingaggiare alcuni atleti di grande valore ad un costo accessibile ed abbiamo allestito la squadra che ha conquistato la promozione con due giornate d'anticipo. Si Ŕ capito da subito che la lotta sarebbe stata ristretta a tre sole formazioni, siamo stati bravi a vincere per issarci in vetta fin da subito. La squadra ha trovato il giusto amalgama tra giocatori modenesi e quelli giunti da fuori, da Bologna in particolare, anche se non ha mai reso al 100% delle sue, grandi, potenzialitÓ". Un paio di disavventure (le sconfitte di Piacenza e di Iesi) in un campionato quasi perfetto, concluso giÓ matematicamente al primo posto (la gara con Brescia, infatti, in caso di arrivo a pari punti con Piacenza non conterÓ in quanto la compagine lombarda e la seconda squadra della societa di serie A): "Ora vogliamo provare a vincere lo scudetto della serie B, probabilmente giocheremo contro Catania prima e poi, l'eventuale finale, con la vincente tra Recco e Venezia/Mestre". I programmi futuri prevedono un campionato tranquillo in serie A ("non vogliamo rischiare nulla") e la ricerca della tranquillita economica: "Cercheremo sponsorizzazioni pluriennali, per dare serenitÓ alla squadra e alla societÓ, per programmare il futuro del Modena Rugby Club".

(da "La Gazzetta di Modena")

14 APRILE 2003
16a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Rugby Lyons Piacenza= 24-18
(vedi Partite di Campionato)

13 APRILE 2003

MORENO, E' IL GIORNO

La Moreno Modena Rugby Ŕ ad un passo dalla meta. Oggi potrebbe essere il grande giorno del ritorno in serie A, con la matematica certezza della promozione che potrebbe arrivare proprio nella gara pi¨ difficile, contro il Piacenza che per tutto l'anno ha inseguito i modenesi. Dopo due stagioni in purgatorio i giallobl¨, che hanno dominato la stagione comandando il gruppo 2 della serie B dalla prima giornata, possono di nuovo ambire ad un posto al sole nel mondo della palla ovale nazionale, merito del nuovo gruppo dirigenziale, con il presidente Berselli in testa, che ha voluto a tutti i costi centrare l'obiettivo al primo tentativo. Alle 15 e 30 al campo di via Gasparini arriverÓ il Piacenza, secondo della classe a due lunghezze dagli uomini di Ogier, nello scontro diretto che darÓ il primato in classifica, con la vincente che potrÓ partecipare all'appendice della stagione che assegnerÓ lo scudetto di categoria. Queste saranno le due squadre che probabilmente saliranno di categoria visto che vantano un considerevole vantaggio, 12 punti la Moreno e 10 i piacentini, sul Castel San Pietro terzo della classe. Piacenza Ŕ una delle due squadre (l'altro stop sul campo di Jesi) che nel corso dell'anno Ŕ riuscita a battere Nichitean e compagni, che quindi oltre ai motivi appena citati avranno anche la voglia di riscattarsi da una delle poche amarezze stagionale. I piacentini sono indubbiamente un buon organico che fa nel gioco aperto il suo punto di forza. Contro squadre che lasciano e vogliono giocare la Moreno ha disputato le prove migliori, e questo fa ben sperare per assistere ad una bella gara condita da una buona prova dei modenesi che in questa stagione davanti ai propri sostenitori non hanno mai steccato. Ogier potrÓ contare sull'intero organico, che vorrÓ regalare una grande soddisfazione al pubblico modenese che per tutta la stagione ha sostenuto ed incitato Rinaldi e compagni, credendo fermamente nella promozione in serie A.

(da "Il Resto del Carlino")

13 APRILE 2003

MODENA-LYONS: IL PARADISO E' DIETRO L'ANGOLO
Rugby Serie B: Promozione a pochi passi per entrambi. Oggi potrebbero fare festa insieme.

Potrebbe essere la giornata decisiva quella di oggi, la sedicesima nel campionato di serie B (settima di ritorno), per stabilire il nome di almeno una o addirittura di tutte e due le squadre promosse in serie A. Alle 15.30 Modena si gioca la sfida pi¨ importante della stagione, tra la capolista e i Lyons, distanziate l'una dall'altra da due sole lunghezze, a dimostrazione del massimo equilibrio esistente tra le due protagoniste del girone: 13 vittorie e 2 sconfitte per entrambe. Cifre abbastanza simili nel computo dei punti fatti e subiti, identici invece i punti di bonus (11) guadagnati da ciascuna. Nella gara d'andata, i Lyons si presentarono alla sfida con un invidiabile ruolino di marcia forte di ben 5 vittorie di fila (con altrettanti punti di bonus) macchiato dal passo falso successivo, a Livorno, dove i 5 punti andarono ai toscani lasciando i bianconeri a bocca asciutta. Il Modena riuscý a fare anche meglio grazie ai 6 successi consecutivi ottenuti, 4 dei quali con punto di bonus. Finý 26-20 per i Lyons: una meta per parte, di Zancuoghi e Matteo Bricchi, prima che la gara si trasformasse in una sfida nella sfida tra i due "piazzartori", Casalini e Nichitean, naturalmente vinta dallo specialista bianconero. E ora come si presentano le due squadre? I Lyons meglio che nell'andata, con 6 vittorie da 5 punti ciascuna. Il Modena con 5 vittorie e una sconfitta, oltre a 3 punti di bonus. "Questo non significa nulla - commenta Claudio Deltrovi, allenatore dei Lyons - O perlomeno non indica che una delle due abbia subito cali di alcun tipo. Il Modena ha perso contro di noi all'andata e poi a Jesi, nella prima di ritorno, opposto a un avversario che dimostra di possedere qualitÓ e carattere. Noi ci siamo ripetuti come all'andata, anzi meglio, portando a sei il numero delle vittorie grazie al successo sul Livorno, ma Ŕ chiaro che sarÓ l'esito delle prossime partite a decidere i destini delle tre pretendenti alla promozione". Nella seduta d'allenamento di venerdi sera alcuni dei giocatori infortunati domenica scorsa si sono preparati a parte, staccati dal resto della squadra. PossibilitÓ di recupero? "Direi piuttosto alte, anche se per la conferma definitiva attendiamo il responso medico di domani mattina (stamattina, ndr), al termine di una breve seduta di rifinitura che servirÓ a sciogliere ogni dubbio". Deltrovi ha sempre ritenuto il Castelsanpietro il principale antagonista dei Lyons e questo prima di essere sconfitto all'andata. Il Modena invece Ŕ giÓ stato battuto una volta dai bianconeri. "Continuo a considerare il Castelsanpietro una squadra pi¨ completa rispetto al Modena, ma certamente non sottovaluto il XV modenese che, oltretutto, mantiene ancora l'imbattibilitÓ interna, come noi. Quindi, non sarÓ facile per nessuno, compreso il Castelsanpietro, che riceve un Colorno alla disperata ricerca di punti salvezza".
Leonardo Piriti.

(da "www.liberta.it")

08 APRILE 2003

MORENO AD UN PASSO DAL PARADISO DELLA SERIE A

La Moreno Modena Rugby e a un passo dal Paradiso, La palla ovale modenese, dopo due stagioni in serie B, sta per assaporare nuovamente la fragranza della serie A, con i gialloblu che da sei mesi stanno dominando il girone 2 del campionato di serie B. I ragazzi di Gianluca Ogier hanno via via spazzato tutti gli avversari ed ora, a tre giornate dalla fine del torneo, vantano 12 punti di vantaggio sul Castel San Pietro, la formazione che occupa il terzo posto della classifica. Un gap praticamente incolmabile per i bolognesi, battuti nettamente a Modena nella penultima gara disputata, anche se non vi e ancora la certezza matematica perche nel rugby ogni vittoria vale 4 punti con un bonus supplementare di un punto se si riesce a realizzare almeno 4 mete. Ecco perche i gialloblu non hanno gia potuto festeggiare dopo la vittoria di domenica a Colorno, con Nichitean e compagni che domenica prossima a Modena riceveranno la visita del Piacenza. In palio ci sara la vittoria nel girone che dara la possibilita alla migliore squadra del raggruppamento di giocarsi lo scudetto di categoria, obiettivo alla portata del fortissimo gruppo modenese costruito con sagacia dal nuovo gruppo dirigenziale, presidente Berselli in testa. In un'annata da incorniciare non bisogna dimenticare i grandi risultati del settore giovanile, dalle scuole rugby dell'under 13, fino all'imbattuta squadra Under 19 che sta disputando le semifinali del prestigioso Torneo degli Appennini che la vedono opposta al Firenze.

(da "Il Resto del Carlino")

07 APRILE 2003
15a di Campionato:
Mag-Data Rugby Colorno-Moreno Modena Rugby= 10-24
(vedi Partite di Campionato)

06 APRILE 2003

MORENO VIAGGIA A COLORNO VERSO LA SERIE A

Torna oggi pomeriggio il campionato di serie B di rugby con la quartultima giornata. La Moreno Modena, capolista dall'inizio della stagione, va sul campo del Colorno, squadra che occupa il penultimo posto della graduatoria e che sulla carta non dovrebbe preoccupare pi¨ di tanto Zancuoghi e compagni. Una partita che comunque nasconde qualche insidia visto che i parmigiani solo alla ricerca di qualche punto per assicurarsi la permanenza in categoria, e che in casa hanno giÓ fatto soffrire formazioni di alto bordo. L'importante per la Moreno sarÓ non sottovalutare un avversario giÓ battuto nettamente all'andata con 50 punti. Il tutto in vista dell'incontro di domenica prossima quando a Modena arriverÓ il Piacenza, squadra che tallona da vicino i modenesi in graduatoria, nella gara che non solo potrebbe dare la certezza della serie A, ma anche il primato in classifica che varrÓ l'accesso alla finale scudetto di categoria. Ecco perchÚ una buona prova a Colorno potrebbe davvero rappresentare un bel modo di preparasi all'incontro clou della stagione, con il tecnico modenese Gianluca Ogier che avrÓ a disposizione quasi tutta la rosa di atleti che in queste due settimane hanno potuto recuperare dai tanti piccoli acciacchi, immagazzinando energie preziose per lo sprint finale di questa bellissima stagione. In campo giovanile scenderÓ in campo soltanto l'Under 17 che sarÓ sul campo del Piacenza Rugby.

(da "Il Resto del Carlino")

06 APRILE 2003
Serie B
COLORNO, COMINCIA IL MESE DI FUOCO

COLORNO - Inizia il mese di fuoco per il Mag Data Colorno, decisivo per stabilire le sorti di questa squadra, per decidere in maniera irrevocabile se sarÓ salvezza o meno. E inizia subito con un incontro di fuoco, oggi a Colorno contro la capolista Modena. I colornesi hanno davanti quattro partite fondamentali, in cui andranno ad affrontare le prime tre della classe e il diretto rivale per la salvezza, il Rieti. Tre partite in casa (Modena, Rieti e Piacenza) ed una in trasferta (Castel San Pietro). Per poter sperare ancora nella salvezza il Mag Data dovrÓ vincere ovviamente lo scontro diretto e almeno una delle restanti tre partite. E poi fare i conti, perchÚ Rieti ha, oltre al succitato incontro, un match difficile a Castel San Pietro e due partite interne decisamente pi¨ abbordabili. Oltre al calendario non proprio amico i colornesi devono vedersela anche contro un regolamento strano: a fine stagione i conti non saranno fatti sulla base di tutte le venti partite disputate, ma solo su diciotto che daranno vita alla classifica "avulsa". Infatti, ai fini della classifica finale non verranno presi in considerazione i punti guadagnati contro la Leonessa Brescia. Quest'ultima infatti partecipa al campionato come seconda squadra della compagine che milita in serie A e come stabilisce il regolamento, in caso non risulti ultima in classifica e quindi retrocessa (e la cosa non si pu˛ pi¨ verificare), non vengono considerati i punti fatti da tutte le altre squadre contro i bresciani. E dunque purtroppo i punti guadagnati dai colornesi contro i bresciani non serviranno a nulla. Oltre ai problemi di classifica avulsa il tecnico Spaggiari deve far fronte a numerose assenze e acciacchi in mischia: squalificati Sesenna e Tebaldi, assenti per infortunio Biancaniello, Marchini e il capitano Cacciatore, non sono in perfette condizioni neppure Valentini e Zanin. L'inizio Ŕ previsto alle 15,30 con l'ingresso ad offerta che sarÓ devoluto all'associazione "Petite Mission de Sancta Maria Virgo Potens", che aiuta i bimbi del Togo.
Simone Sommi

(da "La Gazzetta di Parma")

20 MARZO 2003
BERSELLI: "SI, ORMAI SIAMO IN A2"
"E MI ASPETTO ANCHE IL TITOLO DI CAMPIONE D'ITALIA"
Rugby serie B. Intervista al presidente del Moreno, lanciatissimo verso la promozione

"Siamo ormai in serie A". Non teme la scaramanzia il presidente del Moreno Modena Rugby Almer Berselli, convinto che ormai non ci siano piu ostacoli tra la squadra di Ogr e la promozione in A2. "Possiamo tranquillamente dire che il traguardo della serie A e ormai cosa fatta. A quattro giornate dal termine della stagione soltanto una catastrofe potrebbe toglierci questa promozione in A2, promozione inseguita con grande caparbieta da tutto il gruppo". Almer Berselli, presidente del Moreno Modena Rugby, e molto soddisfatto della sua squadra e pensa gia alla festa finale: "L'unico ostacolo vero da qui alla fine della stagione e la gara interna contro il Piacenza, nostra avversaria diretta per il primato nel girone. Ma gli 8 punti di vantaggio sul Castel S.Pietro ci consentono di guardare al futuro con grande ottimismo". In effetti il Moreno puo anche permettersi un passo falso senza pregiudicare il grande vantaggio sulla terza in classifica, ma Berselli vuole dai suoi il primato: "Quest'anno ci sara anche il titolo di campione d'Italia di serie B, solo vincendo il nostro girone potremmo tentare di conquistarlo. In caso di successo, infatti, giocheremmo la semifinale contro la prima squadra del girone sud (la capitolina Roma) e poi ci sarebbe la finalissima. E' un titolo che mi piacerebbe portare a casa". Il segreto del Moreno e stato anche quello di trovare un paio di pedine fondamentali nel corso della stagione: "E' proprio cosi. Gli innesti di Evans e di Torraga sono stati tanto casuali quanto importanti. L'inglese, infatti, si e trovato a passare per la nostra citta per qualche mese dopo aver giocato in India, l'argentino Torraga, invece, aveva gia giocato con noi ed e fidanzato con una ragazza di Modena. Ha avuto la doppia cittadinanza proprio qualche settimana fa e non ci siamo lasciati scappare l'opportunita di tesserarlo. Sono stati due innesti nella fase decisiva della stagione che ci hanno migliorato in qualita di gioco e personalita".
Paolo Seghedoni

(da "La Gazzetta di Modena")

17 MARZO 2003
14a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Tecna Am.Rugby Castel S.P.= 32-20
(vedi Partite di Campionato)

16 MARZO 2003
MORENO-CASTEL SAN PIETRO, SPAREGGIO PER LA A

Scontro al vertice per la Moreno Modena rugby che oggi alle 14 e 30 al campo di via Gasparini attende la visita del Castel San Pietro. I giallobl¨ che dall'inizio della stagione stanno comandando il gruppo 2 del campionato di serie B, affrontano i coriacei bolognesi, terzi della classe a quattro punti di distacco, in una partita in caso di esito positivo per la truppa di Gianluca Ogier porrebbe, forse, un mattone decisivo nella corsa alla promozione in serie A. Il Castello dovrÓ cercare di vincere e questo potrebbe avvantaggiare i modenesi che in questi casi, quando riescono a sviluppare un gioco aperto, hanno sempre ottenuto grossi risultati. Di fronte ci saranno l'attacco pi¨ forte della categoria, quello della Moreno, contro la miglior difesa del torneo, con la chiave di lettura che verrÓ dalla mischia. Chi riuscirÓ ad aver la meglio nei raggruppamenti partirÓ da un consistente vantaggio, con il Castel San Pietro che dispone di uno dei migliori reparti del campionato potendo contare sulla forza e l'amalgama di ben 6 giocatori di origine argentina. All'andata i giallobl¨ riuscirono ad imporsi nel finale, segnando la meta ed il calcio decisivo negli ultimi 5 minuti dopo una gara pi¨ combattuta che giocata. Dopo due settimane di sosta riprende oggi anche la marcia dell'imbattuta formazione dell'Under 19 che dopo aver dominato nel girone di qualificazione inizierÓ l'avventura nella fase finale che assegnerÓ il Trofeo degli Appennini. Per i ragazzi di Laneri subito una trasferta insidiosa sul terreno del Firenze, seconda classificata nel girone toscano.

(da "Il Resto del Carlino")

13 MARZO 2003
Rugby Serie B:
DOMENICA SUPER SFIDA

Michael Choromanski non Ŕ l'unico straniero della Moreno Modena, che domenica riprende il cammino nel campionato di serie B dopo la sosta per il Sei Nazioni. E' pero l'unico a figurare come straniero, visto che gli altri sono oriundi o provenienti dal campionato italiano: come i due romeni Nichitean e Ivanciuc, l'inglese Evans e gli italo-argentini Torraga e Camusso. Domenica, la Moreno e attesa da una sfida importantissima nella corsa alla promozione: al campo di via Gasparini infatti arriva il Castel San Pietro, battuto in modo rocambolesco all'andata. L'altro scontro diretto e quello in programma il 13 aprile, quando a Modena arrivera il Lyons Piacenza che all'andata sconfisse la squadra di Ogier. Che vincendo il campionato potrebbe aggiudicarsi il titolo di campione d'Italia di serie B, istituito quest'anno.

(da "Il Resto del Carlino")

03 MARZO 2003
13a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Pol. Rieti= 62-6
(vedi Partite di Campionato)

02 MARZO 2003
Rugby Serie B:
MORENO SFIDA RIETI
Ieri concentramento regionale U.13

Finalmente il Moreno torna in campo e dopo due settimane di sosta per il Sei Nazioni, affronterÓ oggi alle 14 e 30 a Modena il Rieti. I laziali lottano per non retrocedere, ma proprio per centrare questo obiettivo nelle ultime settimane si sono notevolmente rinforzati pescando in Argentina una serie di oriundi. A dire il vero in queste due settimane si Ŕ mossa anche la societÓ giallobl¨ che ha ingaggiato l'italo-argentino Gonzalo Torraga, terza linea di 24 anni. Torraga che dopo aver giocato a San Juan Ŕ tornato in Italia per motivi di lavoro Ŕ giÓ stato tesserato e potrÓ giÓ esordire oggi. Una partita sulla carta scontata anche se sulla gara incombe questa incertezza sulla reale forza degli avversari. Il Moreno dovrÓ puntare senza mezzi termini ad una vittoria da 5 punti per confermare il primato in classifica e mantenere il vantaggio sulle inseguitrici Piacenza e Castel San Pietro. Ogier non avrÓ problemi di organico, il solo Carboni Ŕ indisponibile. Under 13.Si Ŕ svolto ieri pomeriggio a Modena un concentramento con un centinaio di ragazzi della categoria Under 13. Oltre a due squadre modenesi, si sono presentati in campo una squadra di Campogalliano, l'Amatori Parma, il Farnese e il Noceto. Si Ŕ trattato di un pomeriggio molto positivo per i ragazzi seguiti da un folto pubblico sulla tribuna del campo di via Gasparini.

(da "La Gazzetta di Modena ")

01 MARZO 2003
Rugby. MORENO SI RINFORZA: RITORNA TORRAGA

In vista della ripresa del campionato di serie B in programma domani con la gara a Modena contro Rieti, la Moreno si rinforza con l'ingaggio dell'italo-argentino Gonzalo Torraga, terza linea di 24 anni, che ha giÓ militato in giallobl¨ due stagioni fa lasciando un ottimo ricordo. Anche per questo motivo Torraga che nelle ultime due stagione ha giocato a San Juan ed Ŕ tornato in Italia per motivi di lavoro, Ŕ stato immediatamente tesserato e potrÓ esordire giÓ domani nella partita contro i laziali. Un buon giocatore che potrÓ essere molto utile alla causa modenese e che andrÓ a rinforzare la giÓ buona rosa a disposizione del tecnico Ogier. Giovanile. Secondo concentramento Under 13 regionale che sarÓ organizzato dal Modena Rugby Club domani al campo di Via Gasparini. A partire dalle 15 con pi¨ di 150 ragazzi.

(da "La Gazzetta di Modena ")

16 FEBBRAIO 2003
RUGBY: CAMPIONATO FERMO, GIOCA L'UNDER 19

Il campionato di serie B di rugby osserva domani il primo dei due turni di riposo consecutivi, la Moreno Modena giocherÓ di nuovo il 2 Marzo a Modena contro Rieti, per consentire alla Nazionale Italiana la partecipazione al prestigioso Torneo delle Sei Nazioni. I giallobl¨ reduci dal sofferto, ma importantissimo, successo di Livorno, si godono il meritato primato in classifica, con la consapevolezza di dover affrontare le prossime 7 gare che li attendono prima della fine del torneo, con la grinta e la determinazione di una finale di campionato. Ferma la prima squadra, in campo ci sarÓ l'imbattuta formazione dell'Under 19 che domenica mattina alle 12 e 30 al campo di Via Gasparini ospiterÓ i Lyon Piacenza. Un test ampiamente alla portata di Michelini e compagni che disputeranno la penultima gara prima della final four del Torneo degli Appennini, contro la squadra seconda classificata del raggruppamento che ha visto impegnato i modenesi, in lizza ci sono ancora l'Ova Pieve di Cento ed il GR.A.N. rugby Parma, e le due migliori del girone toscano, che saranno Firenze e Livorno. Una partita scontata, importante sotto l'aspetto di verifica delle buone cose fatte in allenamento e nelle precedenti gara. Tutte le altre squadre del Modena Rugby Club osservano un turno di riposo.

(da "Il Nuovo Giornale di Modena (www.ilnuovo.redaweb.it)")

10 FEBBRAIO 2003
12a di Campionato:
Rugby Livorno-Moreno Modena Rugby= 13-16
(vedi Partite di Campionato)

09 FEBBRAIO 2003
Rugby Serie B
MORENO IN TRASFERTA A LIVORNO

Il Moreno Modena Rugby, in serie B, attende con fiducia la difficile trasferta di Livorno (ore 14,30), in cui tante risposte potranno essere date sui reali obiettivi stagionali dei giallobl¨. Quella in terra labronica Ŕ l'ultima trasferta di un certo spessore, poi in casa ci saranno tutti gli scontri diretti con le inseguitrici dei modenesi, che dall'inizio del campionato stanno comandando la classifica del campionato di B. Due sono i posti per salire in serie A, con la Moreno che attualmente occupa il primo posto in coabitazione con il Castel San Pietro e con il Piacenza a sole 4 lunghezze di distacco. Per la gara contro il Livorno il tecnico dei giallobl¨ Gianluca Ogier potrÓ contare su tutta la rosa a disposizione con il rientro di Nichitean, che ha smaltito la botta subita a Jesi, e gli altri acciaccati che hanno assorbito i problemi fisici che lamentavano.

(da "La Gazzetta di Modena")

02 FEBBRAIO 2003
MORENO, TURNO DI RIPOSO
Rugby, Michelini in azzurro

Turno di sosta per la Moreno Modena Rugby, che in vista della difficile trasferta di Livorno di domenica prossima, potrÓ recuperare tutti gli atleti con qualche problema fisico. Impegni casalinghi per l'Under 15 e l'under 17 , entrambe saranno opposte ai pari etÓ del Cus Ferrara, con gli incontri in programma rispettivamente alle 11 e alle 12 e 30 al campo di via Gasparini a Modena.Ancora una grande soddisfazione per il florido settore giovanile del Modena Rugby Club, con Andrea Michelini, classe 1985, pilone della Under 19 che da lunedý parteciperÓ ad uno stage della Nazionale Italiana di categoria.

(da "Il Resto del Carlino")

27 GENNAIO 2003
11a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Cecina Rugby= 42-00
(vedi Partite di Campionato)

26 GENNAIO 2003
Rugby B. Ore 14.30
IL MORENO ALLE PRESE COL CECINA

Torna tra le mura amiche il Moreno Modena Rugby per affrontare alle 14,30 il Cecina nella seconda di ritorno del campionato di serie B. La formazione giallobl¨ reduce dal passo falso di Jesi che Ŕ costato il primo posto in classifica a favore del Castel San Pietro, cerca il riscatto contro i toscani. Out l'infortunato Nichitean.

(da "La Gazzetta di Modena")

20 GENNAIO 2003
10a di Campionato:
Ecoleasing Rugby Jesi 70-Moreno Modena Rugby= 29-19
(vedi Partite di Campionato)

19 GENNAIO 2003
Rugby serie B
MORENO A JESI

Seconda trasferta consecutiva per il Moreno Modena Rugby, che dopo aver superato a pieni voti l'esame di Brescia, sarÓ domai pomeriggio sull'insidioso campo dello Jesi. I giallobl¨ puntano al successo per restare in vetta alla graduatoria di serie B. I marchigiani vengono da un'importante striscia di cinque vittorie consecutive e sono quarti in classifica. Ogier non avrÓ grossi problemi di organico, sicuramente assente Armando Montalto squalificato per 1 turno, la rosa consente al mister giallobl¨ molte soluzioni. La gara a Jesi darÓ il via al girone di ritorno, con il Moreno che domenica prossima tornerÓ in casa, ospitando a Modena il Cecina. Tempo di rinvii, invece, per tutto il settore giovanile con le gare programmate per Under 19 e Under 17 che sono state rinviate a causa dell'impraticabilitÓ dei terreni di gioco.
Paolo Seghedoni

(da "La Gazzetta di Modena")

13 GENNAIO 2003
9a di Campionato:
Rugby Leonessa 1928 Brescia-Moreno Modena Rugby= 14-24
(vedi Partite di Campionato)

12 GENNAIO 2003
Rugby B. I modenesi, primi in classifica, oggi in trasferta
MORENO RISCHIA A BRESCIA

Riparte oggi l'avventura della capolista Moreno Modena Rugby nel campionato di serie B. La squadra di Ogier affronta una delle trasferte pi¨ temibili della stagione, sul campo della Leonessa Brescia squadra che occupa il quarto posto della gra- duatoria a 11 lunghezze dai giallobl¨. Il Brescia nelle quattro partite disputate tra le mura amiche ha sempre vinto e questo dato lascia intendere quali saranno le difficoltÓ che Nichitean e compagni potranno incontrare. Ovviamente i modenesi punteranno senza mezzi termini al successo per rafforzare una classifica che vede il Piacenza, terzo della classe e pi¨ diretto concorrente ad entrare nel lotto delle due promosse in categoria superiore, distanziato di 8 lunghezze dopo la sconfitta nello scontro diretto a Castel San Pietro. Ogier non avrÓ problemi di organico, con tutti i giocatori che nella sosta hanno potuto recuperare da piccoli problemi denunciati fino ad ora. Dopo la sosta torna in campo anche l'imbattuta formazione dell'Under 19 che per ribadire il suo primato, sarÓ domenica mattina, inizio alle 12.30, sul campo del Piacenza 1947, formazione giÓ battuta nella gara di andata.
Paolo Seghedoni

(da "La Gazzetta di Modena")

03 GENNAIO 2003
Moreno-Tir, sogni di gloria.
I gialloblu di Ogier sono primi nel campionato di B

Modena piccola capitale della palla ovale? Probabilmente esagerato, ma il Moreno Modena in serie B e il Modena Tir Bellentani Formigine in C comandano alla grande i loro gironi ed ambiscono ad un doppio salto che sarebbe, per il rugby geminiano, davvero storico. Moreno. Primato solitario in serie B, una sola sconfitta (a Piacenza) e il sogno, non solo accarezzato, della promozione in serie A. Il Moreno Modena Rugby ha rinnovato l'assetto societario ed e riuscito a rrilanciarsi fin dalla prima stagione. Sono arrivati ottimi atleti (con esperienza di Top Ten) soprattutto da Bologna (Nichitean in testa), mentre come straniero ecco un australiano di belle speranze come Choromansky. In piu i nuovi colori sociali (ora gialloblu), il progetto per un nuovo impianto a Collegarola (che, con l'andare del tempo, dovrebbe diventare una vera e propria "cittadella" della palla ovale) e una Under 19 fiore all'occhiello del Modena Rugby Club targato Moreno. L'obiettivo e quello di raggiungere la promozione al primo tentativo e, anche se la concorrenza e davvero agguerrita (Piacenza e Castel San Pietro in testa) il quindici di Gianluca Ogier ha le carte in regola per primeggiare.
Paolo Seghedoni

(da "La Gazzetta di Modena")

16 DICEMBRE 2002
8a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Erretre U.R.Viterbo= 61-05
(vedi Partite di Campionato)

15 DICEMBRE 2002
Rugby B: Oggi Moreno all'assalto del Viterbo
Reduce dalla prima sconfitta in campionato sul terreno del Piacenza, la Moreno Modena Rugby ospita questo pomeriggio, inizio alle 14, 30, al campo di via Gasparini il Viterbo, nell'ultimo impegno del 2002. Obiettivo per la squadra di Ogier Ŕ riprendere la corsa dopo il ko contro i Lyons. L'impegno sulla carta non Ŕ proibitivo: i laziali occupano il terz'ultimo posto in classifica e la Moreno sarÓ praticamente al completo. Ogier potrÓ infatti contare sulla quasi totalitÓ della rosa a disposizione, con qualche problema solo in prima linea. Tra l'altro i giallobl¨ si sono potuti allenare con buona continuitÓ nel corso della settimana nonostante i terreni pesanti per la pioggia. Oggi Ŕ da seguire con attenzione anche la sfida tra seconda e terza in classifica, Castel San Pietro-Lyons Piacenza che potrÓ dire qualcosa di importante alle spalle della Moreno Modena. Per il settore giovanile, rinviata per impraticabilitÓ di campo la gara dell'Under 19 a Pieve di Cento, in campo si sarÓ quindi soltanto l'Under 17 impegnata in trasferta a Pesaro. Classifica: Moreno Modena 29, Tecna Castel S.Pietro 27, Lyons Piacenza 25, Leonessa 20, Iesi 19, Livorno 18, Cecina 10, Viterbo 9, Colorno 6, Rieti 3.

(da "La Gazzetta di Modena")

15 DICEMBRE 2002
Rugby, l'Erretre oggi a Modena
Union ai minimi di punti e organico e contro la prima

"Sono preoccupato. Stiamo veramente raschiando il fondo del parco giocatori e a Modena, contro la capolista, avremo vita difficile". Il coach dell'Union rugby Erretre, Ruggero Grassotti, sa che la trasferta di oggi in Emilia Ŕ pressochÚ proibitiva per il suo quindici, reduce da una serie di sconfitte che ne hanno minato il morale. E molti titolari sono alle prese con infortuni vari. "Tre soffrono per il menisco - dice il tecnico - e sono Andrea Menghini, in via di guarigione e che sarÓ in panchina ma di sicuro non entrerÓ; Antonio Canestro e Danilo Palombo. Iaschi ha una distorsione al ginocchio, infortuni diversi per Alessandro Baiocco e Marsilio Proietti. Speriamo che la pausa natalizia ci permetta di recuperare tutti, in modo da presentarci alla seconda tornata del campionato con tutte le nostre forze". Ma tutti questi infortuni non potrebbero dipendere da una minore tenuta atletica? "Lo abbiamo pensato, ma siamo arrivati alla conclusione - risponde il coach - che sono proprio dei brutti colpi ricevuti in partita, non si tratta di strappi o cose del genere. ╚ un momento difficile, ma lo sport Ŕ fatto anche di questi periodi. I ragazzi si sono comunque allenati molto seriamente, sono certo che daranno tutto quello che possono contro la prima in classifica. Domenica contro il Livorno siamo stati a un passo dal pareggio e abbiamo dimostrato di essere in ripresa. ChissÓ che non si riesca ad arginare i modenesi". E d'altra parte tre anni fa, sempre in trasferta, con i canarini il team viterbese riuscý a pareggiare: cosa che non dispiacerebbe anche in quest'occasione. Per il nuovo arrivo, Javer Zolfanelli, il coach ha parole di elogio e speranza: "E' un buon atleta con capacitÓ tecniche, che ha dimostrato di avere voglia di giocare. Ora si dovrÓ inserire nel modo migliore nella squadra. A gennaio, con il suo inserimento e il ritorno di tutti gli infortunati, torneremo a vincere". I convocati per Modena sono: Ragnoni, Menicocci, Tomarelli, Chiantore, Barone, Borgatti, A. Menghini, Guerra, Traili, Smahon, De Angelis, Belli, Menghini M., Fanelli, Solfanelli, Monelli, Meloni, Andreoli, Racean, Turchetti, Pompei, Menghini R.
ANNABELLA MORELLI

(da "Il Messaggero")

09 DICEMBRE 2002
7a di Campionato:
Rugby Lyons Piacenza-Moreno Modena Rugby= 26-20
(vedi Partite di Campionato)

08 DICEMBRE 2002
Rugby Serie B
MORENO, ATTENTO AI LYONS!
Modenesi attesi a Piacenza. Si gioca alle ore 11,30

Ancora un esame attende domenica la Moreno Modena Rugby nel cammino verso la serie A.
L'imbattuta squadra modenese, capolista del campionato e reduce dalla brillante vittoria contro il Colorno, scende in campo stamane alle ore 11,30 a Piacenza sul terreno dei Lyons, orario inconsueto per consentire alle 14,30 la disputa di una gara del campionato di serie A. Quello che attende la Moreno Ŕ un vero esame, contro la squadra indicata alla vigilia come la grande favorita per la vittoria in campionato.
GiÓ nelle passata stagione i Lyons sfiorarono la promozione in serie A e quest'anno, nonostante la penalizzazione di 4 punti per la mancata partecipazione l'anno passato ad alcuni campionati giovanili, sono partiti con 5 vittorie su 5 e tutte da 5 punti, inaspettata, invece, la battuta di arresto che si Ŕ verificata la scorsa settimana sul terreno del coriaceo Livorno.

(da "La Gazzetta di Modena")

08 DICEMBRE 2002
PER I LYONS E' LA RESA DEI CONTI
Alle 11.30 i bianconeri sfidano il Modena capolista in serie B
Tre assenze tra i bianconeri: Rossi, Solari e Chiozza

Scontro al vertice alle 11.30 al Beltrametti tra la capolista Modena, ancora imbattuta, ed i Lyons "virtualmente" al secondo posto, a tre lunghezze dai modenesi, se non fosse per quei quattro punti di penalizzazione inflitti ai bianconeri ad inizio di stagione e che porta a sette i punti di distacco dalla capolista. Un gap accresciuto dalla sconfitta rimediata sul campo livornese dal XV di Deltrovi, domenica scorsa. Per i piacentini si tratta di una partita dai mille significati: vincere per mantenere il contatto con la seconda in classifica, vale a dire il Castelsanpietro, in trasferta sul campo di un Colorno in difficoltÓ (una vittoria e cinque sconfitte che relegano i parmensi al penultimo posto). Vincere per dimostrare di aver superato "l'incidente" di Livorno; per mantenere il proprio ruolo di protagonista del girone e, infine, per allungare la striscia dei risultati utili interni consecutivi. Cosa ci si attende da questo Modena? Innanzitutto non si tratta pi¨ della squadra che, nello scorso campionato, concluse la stagione sul fondo della classifica, al quart'ultimo posto, rischiando addirittura la retrocessione. Le disgrazie occorse al Bologna, retrocesso dal Super Ten, hanno permesso al Modena di attingere (come altre societÓ emiliane e non) dalla rosa rossobl¨, raccogliendone il meglio. La conferma arriva dai risultati: sei vittorie (quattro delle quali con punto di bonus aggiuntivo) in altrettanti incontri disputati, opposti ad avversari (quattro) incontrati anche dai Lyons. Contro Jesi, Cecina, Livorno e Rieti, il XV modenese ha ottenuto 19 punti (niente bonus nella gara di Cecina) mentre i bianconeri, con gli stessi avversari, ne hanno totalizzati 15. Il Modena si Ŕ anche aggiudicato la sfida con il Castelsanpietro (19-17) ed ha fatto incetta di mete con il Colorno, nell'ultimo turno di campionato. Deltrovi, allenatore dei Lyons, deve purtroppo fare i conti con alcune assenze forzate: da Matteo Rossi squalificato per due giornate, a Lele Solari infortunato, a Chiozza in non perfette condizioni fisiche. Salvo "guarigioni" dell'ultimo momento, potremmo ipotizzare l'utilizzo di Stefano Gorra nei trequarti, come giÓ accadde nel campionato scorso. Certa, invece, la presenza in campo di Rapetti. Quindi, una possibile formazione troverebbe, a partire dall' estremo: Bricchi M.,Gorra, Casalini L., Rapetti, Cerbi, Ferretti, Stewart, Engelbrecht, Baldini, Fanzola, Valenti, Dadati F., Schiavi, Cerrito, Parmigiani.
Leonardo Piriti

(da "La LibertÓ")

02 DICEMBRE 2002
6a di Campionato:
Moreno Modena Rugby-Mag Data Rugby Colorno= 54-20
(vedi Partite di Campionato)

01 DICEMBRE 2002
Rugby Serie B
OGGI IL MORENO OSPITA COLORNO.

Riprende oggi, alle ore 14.30, il campionato di serie B di rugby dopo la sosta della scorsa settimana, con la capolista Moreno Modena Rugby che difende il suo primato ospitando in via Gasparini il Colorno.
Dopo la vittoria di Castel San Pietro, per il quindici di Ogier si prospetta un impegno sulla carta non difficile contro una formazione che occupa con 6 punti il terzultimo posto della classifica ma che viene dal successo sul Livorno, fino ad ora l'unico della stagione per i parmensi.
Per la Moreno alcuni problemi di organico soprattutto nelle linea dei trequarti, ma il tecnico giallobl¨ ha diverse soluzioni possibili per ovviare alle difficoltÓ, dato che la rosa dei giallobl¨ Ŕ molto ampia. Sulla carta, comunque, quello odierno Ŕ un impegno assolutamente abbordabile e i giallobl¨ hanno il dovere di conquistare il bottino pieno per allungare in classifica. Under 19 ferma per la richiesta di rinvio del Lyons Piacenza.

(da "La Gazzetta di Modena")

30 NOVEMBRE 2002
Serie B-In trasferta
PER IL COLORNO SFIDA DA BRIVIDI CON IL MODENA.

Quella di domani alle 14,30 si prospetta una vera e propria "missione impossibile" per il Mag Data: nel sesto turno del girone di andata i colornesi sono infatti attesi in casa della capolista Modena, fresca di un importantissimo successo esterno a Castel San Pietro e finora unica squadra imbattuta insieme ai Lyons Piacenza. Anche il Mag Data Ŕ reduce da una vittoria, ovvero il primo successo casalingo contro il Livorno e il morale degli atleti Ŕ alto, ma la forza degli avversari Ŕ ben risaputa.
Il Modena Ŕ una squadra con trascorsi in serie A e negli ultimi anni ha fatto un po' di "saliscendi" dalla categoria superiore. Ma quest'anno, complice anche la formula che promuoverÓ direttamente le prime due classificate, la squadra allenata da Ogier ha deciso di puntare decisamente al salto di categoria e per questo si Ŕ affidata a un gruppo di atleti provenienti da Bologna di grande esperienza e spessore: nell'ultimo incontro il Modena ha schierato ben 8 atleti che la scorsa stagione hanno militato nel Super 10, tra cui spiccano certamente Nicola Aldrovandi, centro ex-Gr.A.N. e Niculai Nichitean, ex apertura della nazionale rumena e sicuramente tra i migliori "cecchini" che hanno militato in serie A negli ultimi anni: per lui 186 punti in 15 gare l'anno scorso con il Bologna.
A rinforzare ulteriormente la linea dei trequarti c'Ŕ Ivanciuc, estremo rumeno proveniente da Viterbo e le ali Merlino e Zancuoghi, sempre da Bologna. In mischia sicuramente spiccano i nomi di altri ex-bolognesi come Di Comite e Zanini e del terzo straniero Choromansky. Detta cosý la partita potrebbe sembrare dal risultato "blindato" in favore dei padroni di casa, ma non bisogna sottovalutare il buon momento del Mag Data che, dopo la vittoria col Livorno, ha ritrovato fiducia in sŔ e nel proprio gioco; inoltre la settimana di pausa per gli impegni della Nazionale Ŕ stata utilizzata per scaricare la tensione e lavorare pi¨ tranquillamente senza per˛ mai perdere il ritmo. Per questo si Ŕ rivelata utile l'amichevole di domenica contro il Cus Chicken Milano, altra squadra di serie B. Purtroppo il maltempo degli ultimi giorni non ha permesso agli uomini di Spaggiari di allenarsi al meglio: spesso si Ŕ dovuto ricorrere al campo da calcetto in quanto il terreno da allenamento era eccessivamente carico d'acqua. Ancora assente Jimenez, infortunatosi a Cecina, mancherÓ anche Viappiani, mentre saranno disponibili tutti gli altri atleti.

(da "La Gazzetta di Parma")

24 NOVEMBRE 2002
Rugby B. C'Ŕ la sosta
Moreno stop, In campo le giovanili.

La capolista Moreno Modena Rugby, reduce dal brillante successo nello scontro diretto di Castel San Pietro, si gode il suo primato in questo week end in cui il campionato si concede un turno di riposo. In vista della ripresa domenica prossima a Modena contro il Colorno, la squadra di Ogier ha svolto giovedý sera una sgambata amichevole sul terreno dell'Imola, formazione di serie C. Il trainer dei giallobl¨ ha potuto provare schemi e situazioni, utilizzando anche i giocatori meno impegnati in questo scorcio di campionato. Anche l'imbattuta Under 19 osserva un turno di riposo per ricaricare le pile in vista della volata di fine anno, oggi quindi scenderanno in campo soltanto Under 17 e 15. L'Under 17 stamattina alle 11 al campo di Via Gasparini attenderÓ la visita del Bologna, mentre l'Under 15, sempre domenica, sarÓ sul terreno del Cus Ferrara.

(da "La Gazzetta di Modena")

18 NOVEMBRE 2002
5a di Campionato:
Tecna Am.Rugby Castel S.P.-Moreno Modena Rugby= 17-19
(vedi Partite di Campionato)

16 NOVEMBRE 2002
RUGBY,
DOMANI PER LA MORENO PRIMO ESAME DA CAPOLISTA.

Primo vero esame per la Moreno Modena Rugby, impegnata domenica pomeriggio alle 14 e 30 sul terreno del Castel San Pietro. La squadra di Ogier, capolista del campionato di serie B, va a far visita alla seconda della classe, con i bolognesi che inseguono i giallobl¨ a due lunghezze. Entrambe le squadre hanno vinto tutte le prime quattro gare, con i modenesi che in tre occasioni hanno ottenuto il bonus per le mete realizzate e quindi precedono gli avversari di domenica. Una partita dal valore doppio, essendo uno scontro diretto, in cui la Moreno Modena Rugby vorrÓ confermare il ruolo di sorpresa del campionato.

(da "Il Resto del Carlino -edizione di Modena -")

16 NOVEMBRE 2002
La Tecna si prepara alla sfida con Modena

Atteso big match, domani, ore 14.30, al campo Casatorre di Castel San Pietro: di fronte i padroni di casa della Tecna, secondi in classifica, ed il Modena, capolista con 19 punti. I modenesi sono, (insieme al Piacenza), la formazione pi¨ accreditata alla promozione in serie A: gli emiliani, dopo due campionati abbastanza anonimi (l'anno scorso terminarono nelle parti basse della classifica), hanno allestito una formazione degna della loro tradizione, pescando a piene mani tra le rovine dello sciolto Bologna (sono arrivati ben otto giocatori alla corte del tecnico Ogier, ex allenatore bolognese ed ex giocatore-allenatore del Castel San Pietro). Tra i nomi spiccano il rumeno Nichitean, lo scorso campionato capocannoniere del Top Ten, e Nicola Aldrovandi, anch'esso protagonista lo scorso anno del Top Ten con alcune presenze in nazionale. A questi giocatori e ad un buon nucleo di atleti locali, vanno aggiunti l'estremo rumeno Ivanciuc e il pilone australiano Choromanski. L'allenatore castellano Pavesi, dal canto suo, dovrebbe confermare gran parte della formazione che ha vinto a Livorno: alcuni dubbi verranno sciolti solo domattina, ma si pu˛ ipotizzare una formazione che prevede Cerrudo, Testoni, Gianesini G., Capuano, Gianesini M., Brolis, Aggio, Cantagalli, Bardelle, Scozzatti, Pirona, Rufail, Santos, Negroni, Cerrudo. In panchina dovrebbe fare il suo ritorno capitan Zompanti, ancora al palo in questo campionato a seguito di alcuni problemi alla schiena. Qualche problema fisico anche per Scozzatti, Padoin, Montanino e Pirona, ma dovrebbero essere tutti della partita.
Valentina Cristiani

(da "Il Resto del Carlino - edizione di Imola -")

12 NOVEMBRE 2002
Serie B. Ufficializzato l'accordo
MODENA RUGBY SPONSORIZZATO DALLA "MORENO"

Chiamatela Moreno. Finalmente Ŕ arrivato il tanto sospirato sponsor anche per il Modena Rugby.
In questi giorni la dirigenza del sodalizio giallobl¨ ha raggiunto un importante accordo con la ditta Moreno Macchine Utensili di Modena per la sponsorizzazione della squadra militante nel campionato di serie B. La formazione modenese per questa stagione prenderÓ quindi ufficialmente il nome di Moreno Modena Rugby. La ditta Moreno Macchine Utensili, con sede a Modena, Ŕ un importante rivenditore di macchine per l'industria e l'artigianato, e per questa stagione apporrÓ il proprio marchio sulle maglie dei giallobl¨ che cosý bene si stanno comportando nel torneo cadetto.
La squadra del presidente Berselli, dopo la bella vittoria ottenuta a Rieti, comanda il proprio girone del campionato di serie B ed Ŕ attesa domenica pomeriggio sul terreno del Castel San Pietro, squadra che insegue i modenesi staccati di due lunghezze, al primo vero esame stagionale.

(da "La Gazzetta di Modena")

11 NOVEMBRE 2002
4a di Campionato:
Pol. Rieti-Modena Rugby= 00-32
(vedi Partite di Campionato)

10 NOVEMBRE 2002

Rugby serie B. Oggi (14.30) contro il fanalino di coda.
IL MODENA VA IN TRASFERTA A RIETI
Atteso debutto di Choromanski. Rugby: Modena in trasferta a Rieti

Il Modena Rugby Club, capolista nel torneo di serie B dopo le prime tre giornate, oggi scende sul campo del Rieti, fanalino di coda del torneo che viaggia sottozero, per la precisione a -3, dopo essere partito con 4 punti di penalizzazione ed aver ottenuto soltanto un punto. Il tecnico giallobl¨ Ogier potrÓ finalmente contare sul poderoso australiano Michael Choromanski che ha ottenuto il via libera al tesseramento e sul nuovo acquisto Aldrovandi, per dare maggior peso ad una squadra giÓ molto ben attrezzata. La gara si disputa a partire dalle ore 14.30. Altri match: Brescia-Viterbo, Iesi-Lyons Piacenza, Cecina-Colorno, Livorno-Castel S. Pietro. Classifica: Modena 14, Castel S.Pietro 13, Lyons Piacenza 11, Livorno e Viterbo 8, Iesi 7, Brescia 5, Colorno e Cecina 1, Rieti -3. Giovanili. Under 19 (a punteggio pieno con 20 punti) a Colorno con Gran Rugby Parma, Under 17 a Bologna e Under 15 a Ferrara.

(da "La Gazzetta di Modena")

09 NOVEMBRE 2002
Rugby: Modena in trasferta a Rieti

Fine settimana ricca di appuntamenti per il Modena Rugby Club. La prima squadra, capolista del campionato di serie B, sarÓ a Rieti, l'under 19 a Colorno, mentre scattano i tornei dell'Under 15 e Under 17. La squadra seniores affronterÓ domenica pomeriggio la sua seconda trasferta stagionale, sul campo del Rieti, fanalino di coda del torneo che viaggia sottozero, per la precisione a -3, dopo essere partito con 4 punti di penalizzazione ed aver ottenuto soltanto un punto nelle prime tre giornate di campionato. Una partita sulla carta scontata, anche se i giallobl¨ dovranno essere bravi a non sottovalutare l'impegno, per non fallire l'approccio all'incontro. Rieti ha ottenuto finora l'unico punto in classifica con la sconfitta di misura contro Viterbo proprio nell'ultima gara giocata due settimana fa, denotando qualche piccolo miglioramento rispetto alle prime due giornate di campionato. Una squadra in crescita, che il Modena Rugby Club dovrÓ cercare di mettere sotto fin dalle prime battute, come ha fatto con Livorno, per ribadire la forza del suo complesso. Il tecnico giallobl¨ Ogier potrÓ finalmente contare sul poderoso australiano Michael Choromanski che ha ottenuto il via libera al tesseramento e sul nuovo acquisto Aldrovandi, che andranno a rimpolpare una rosa che ha giÓ dimostrato di poter recitare un ruolo di primo piano. La gara valida come quarta giornata del campionato di serie B si disputerÓ alle ore 14.30.
Oltre ai seniores saranno in campo anche tutte le squadre del settore giovanile, con l'Under 19, reduce dalla larga vittoria per 108 a 0 sul Formigine, che sarÓ domenica mattina a Colorno contro i pari etÓ del GR.A.N. Parma. La squadra di Laneri finora ha ottenuto il massimo dei punti nelle prime 4 gare e comanda la classifica con 20 punti davanti ai parmigiani e al Pieve di Cento che inseguono a 5 lunghezze. Inizia a Bologna il torneo dell'Under 17, con la squadra di Alessandro Marino che affronta il Reno Rugby, con i pi¨ giovani, i ragazzi dell'Under 15, allenati da Marco Ghidorzi, che debutteranno a Ferrara sul terreno del Cus. Da segnalare inoltre l'ottimo secondo posto ottenuto dai giovani dell'Under 13 domenica scorsa a Ferrara nel primo concentramento stagionale.

(da "Il Nuovo Giornale di Modena (www.ilnuovo.redaweb.it")

02 NOVEMBRE 2002
Rugby "B": Il Modena si riposa.

Riposo per il Modena Rugby Club che si gode il primato in solitudine nel torneo di serie B. Ratificato intanto i tesseramenti di Choromanski e di Aldrovandi: debutteranno tra dieci giorni a Rieti. Under 19. Momento magico anche per l'Under 19: l'imbattuta squadra di Laneri sarÓ impegnata domani alle 11 a Formigine nel recupero della prima giornata di campionato, un torneo che i giallobl¨ stanno dominando con 15 punti ottenuti nelle prime tre partite. L'impegno Ŕ sulla carta dei pi¨ semplici con la squadra di Formigine che staziona nei bassi fondi della graduatoria. Under 13. Domani a Ferrara primo concentramento stagionale.

(da "La Gazzetta di Modena")

28 OTTOBRE 2002
3a di Campionato:
Modena Rugby-Rugby Livorno= 39-10
(vedi Partite di Campionato)

27 OTTOBRE 2002
Rugby "B". Ore 14.30
Modena: test con Livorno al Gasparini

Sfida al Livorno questo pomeriggio (al campo di via Gasparini, fischio d'inizio alle ore 14,30) per il Modena Rugby Club nel campionato di serie B. I giallobl¨ dovranno ancora fare a meno dell'australiano Choromansky (tornato in patria in attesa del visto che arriverÓ solo mercoledý prossimo), mentre giocherÓ l'italo-argentino Daniel Rossi, pilone, che Ŕ stato finalmente tesserato. Il Modena ha anche messo a segno un altro importante colpo di mercato: Ŕ arrivato dal Gran Rugby Parma (nel Top Ten) il trentenne Nicola Aldrovandi, con all'attivo anche alcune presenze in azzurro. Aldrovandi Ŕ un estremo-centro, che pu˛ anche giocare all'ala. Un ottimo atleta, che potrÓ far fare un altro salto di qualitÓ ai modenesi che ora puntano senza mezzi termini alla promozione in A1. Aldrovandi, per˛, esordirÓ soltanto a Rieti nel prossimo match. Oggi col Livorno l'obiettivo Ŕ il successo, anche se i toscani hanno vinto le prime due gare, il Modena ha per˛ le carte in regola per conquistare un successo (possibilmente da 5 punti) per rimanere in vetta alla graduatoria. La gara odierna verrÓ arbitrata da Barile di Roma. Dopo questo match una giornata di riposo, per poi riprendere con la trasferta di Rieti, gara sulla carta piuttosto agevole per la truppa di mister Gianluca Ogier. Intanto Ŕ stato accolto il ricorso del Lyons Piacenza nella gara col Rieti, il successo "torna" ai piacentini che salgono a quota 6. Altri incontri: Tecna C. San Pietro-Cecina; Colorno-Iesi 70; Lyons Piacenza-Leonessa Brescia; Viterbo-Rieti. Classifica: Tecna Castel S.Pietro e Modena 9 punti; Livorno 8, Lyons Piacenza 6; Leonessa Brescia 5; Viterbo 4; Jesi 70 2; Colorno e Cecina 1, Rieti - 4.

(da "La Gazzetta di Modena")

27 OTTOBRE 2002
Rugby: per il Modena il big match col Livorno.

Alla vigilia del big-macth contro Livorno in programma domenica pomeriggio alle 14.30 al campo di Via Gasparini, il Modena Rugby Club piazza ancora un gran colpo sul mercato. A completare la rosa a disposizione di Gianluca Ogier arriva Nicola Aldrovandi, bolognese di 31 anni che pu˛ giocare centro o anche esterno. Aldrovandi l'anno scorso ha giocato a Parma collezionando 14 presenze nel Super Ten, il massimo campionato italiano, nella sua carriera ha giocato alcune partite con la maglia azzurra ed Ŕ considerato uno dei migliori giocatori emiliani. Indubbiamente ancora uno sforzo del Modena Rugby Club per cercare di entrare tra le protagoniste del campionato di serie B. Aldrovandi non giocherÓ domani, ma sarÓ a disposizione dell'allenatore giallobl¨ tra due settimane, domenica prossima il torneo osserverÓ un turno di riposo, per la trasferta di Rieti. Anche dal campo arrivano buone notizie, con la squadra , reduce dall'aver conquistato il primato in classifica dopo la vittoria di Cecina, che si Ŕ allenata con grande entusiasmi in vista dello scontro con il Livorno, secondo della classe a soltanto una lunghezza dai modenesi. I labronici in due stagioni sono sprofondati dal Super Ten alla serie B, rifondando quest'anno la squadra, puntando essenzialmente sui giovani prodotti del vivaio locale. Nelle prime due gare il Livorno ha battuto il Cecina e domenica scorsa si Ŕ imposta a Rieti. I toscani sono formazione molto combattiva, con discrete qualitÓ, che forse pecca un po' di esperienza. Il Modena Rugby Club vorrÓ far suo l'incontro e dovrÓ cercare di sopperire all'esuberanza degli avversari con la grande esperienza di cui dispone. Il tecnico Ogier potrÓ disporre dell'argentino Daniel Rossi che ha finalmente risolto i problemi di visto, ma non di Michael Choromanski che Ŕ dovuto volare in Australia per ottenere il pass sportivo.
In anteprima alla gara di serie B saranno in campo i ragazzi dell'Under 19, l'imbattuta formazione giallobl¨ che comanda la classifica del campionato, nonostante una gara in meno. In tarda mattinata ,alle 11, il quindici di Laneri sarÓ opposto ai pari etÓ del Rugby Piacenza 1947, con l'intento di confermare quanto di buono fatto vedere in queste prime settimane di impegni agonistici.

(da "Il Nuovo Giornale di Modena (www.ilnuovo.redaweb.it)")

21 OTTOBRE 2002
2a di Campionato:
Cecina Rugby-Modena Rugby= 17-37
(vedi Partite di Campionato)

19 OTTOBRE 2002
Rugby, domani Modena
a Cecina senza l'australiano.

Torna in campo domani, dopo la sosta per l'attivitÓ internazionale delle squadre italiane, anche il Modena Rugby, impegnato nella seconda giornata del proprio campionato di serie B. I ragazzi di Ogier sono attesi dalla trasferta sul campo del Cecina, che ha perso alla prima uscita nel derby sotto la pioggia contro il Livorno per 9-3. Il tecnico giallobl¨ dovrÓ probabilmente fare ancora a meno del fortissimo australiano Chorowansky, che ha problemi di tesseramento a causa della mancanza del visto sportivo dall'Australia. Il visto Ŕ atteso al pi¨ presto, ma Ŕ difficile che arrivi entro stamattina, in tempo utile per il tesseramento. Intanto domani va in campo anche l'Under 19, sul campo del Cus Ferrara.

(da "Il Resto del Carlino - edizione di Modena -")

11 OTTOBRE 2002
Modena Rugby a scuola.
Lezione arbitrale per il quindici di Ogier.

Il Modena Rugby a scuola... arbitrale. Domenica, infatti, approfittando della sosta del campionato di serie B, la squadra di Gianluca Ogier avrÓ una lezione di regolamento (in particolare riguardo alle novitÓ sul gioco a terra) da parte dell'ex arbitro modenese Carra, un ex fischietto che ora si occupa di sanzionare, come giudice sportivo in campo secondo le nuove disposizioni, i giocatori delle partite internazionali. Un utile aggiornamento per la squadra giallobl¨ che domenica scorsa, nella gara contro Jesi, Ŕ spesso incorsa in infrazioni assommando anche tre espulsioni temporanee. Intanto la societÓ Ŕ alle prese con qualche problema di tesseramento, sia per i due argentini Camusso e Daniel Rossi, che per l'australiano Choromanski. Quest'ultimo, nella fretta di raggiungere Modena, non Ŕ passato per l'ambasciata italiana a Sidney, e quindi dovrÓ attendere ancora qualche giorno per poter avere le carte in regola per giocare nel campionato italiano. Problemi risolvibili, ma intanto non c'Ŕ la certezza di avere a disposizione i tre stranieri per la prossima trasferta di Cecina di domenica 20 ottobre. Per finire capitolo sponsor: c'Ŕ giÓ la certezza della ditta Moreno, manca il co-sponsor che dovrebbe essere definito nel corso della prossima settimana. La societÓ, intanto, ha avuto dal Modena Tir Bellentani alcuni atleti dell'Under 17.

(da "La Gazzetta di Modena")

07 OTTOBRE 2002
1a di Campionato:
Modena Rugby-Rugby Jesi 70= 22-17
(vedi Partite di Campionato)

06 OTTOBRE 2002
Modena Rugby, comincia l'avventura.
Grandi progetti per il futuro.
Oggi atteso debutto contro Jesi.
di Paolo Seghedoni
E' stata presentata ieri pomeriggio al ristorante La Crepa di Modena, la nuova stagione del Modena Rugby Club, societÓ nata dalle "ceneri" dell'As Modena Rugby e che partecipa ai campionati di B e Under 19. Presentazione in famiglia, con tutti gli atleti e il presidente Almer Berselli, ma al tempo stesso una presentazione che vuole dare il via ad una stagione di vertice. Nessuno lo dice (il presidente ha detto che l'obiettivo numero uno Ŕ quello di divertirsi), ma la squadra pu˛ davvero fare bene e, se possibile, puntare alla promozione, in virt¨ di un organico di tutti rispetto. Sette nuovi arrivi da Bologna (tra cui il rumeno Nichitean, una apertura dalle grandi qualitÓ), un australiano di ottime referenze (Choromanski, che per˛ oggi non ci sarÓ al debutto per problemi di documenti, ci sarÓ alla seconda contro Cecina), il gruppo "storico" dei modenesi, questo il cocktail che il tecnico Ogier dovrÓ far diventare esplosivo. In pi¨ una Under 19 che giÓ lo scorso anno arriv˛ tra le 12 migliori d'Italia, e che quest'anno punta ancora pi¨ in alto. Oggi, intanto, alle 14.30 al campo di via Gasparini a Modena Est, parte l'avventura per il Modena Rugby Club nel campionato di serie B. Per gli uomini di Gianluca Ogier subito un test probante contro Jesi, squadra marchigiana ampiamente rinnovata, rinforzata dall'arrivo di 12 giocatori di scuola argentina, tra i quali l'apertura Del Castillo che ha giocato nei Puma's, fratello del giocatore che vestý la casacca del Modena Rugby. L'Under 19, invece, non giocherÓ l'atteso match contro il Modena Tir Casinalbo, a causa di una richiesta di rinvio dei formiginesi. Ma torniamo alla presentazione di ieri. A fare gli onori di casa, oltre al presidente Berselli, anche il vice Freddi, mentre per il Comune di Modena hanno portato il loro saluto l'assessore allo sport, Raffaele Candini, e il dirigente dell'assessorato, Maria Carafoli. E proprio quest'ultima ha "svelato" il nuovo progetto per un impianto rugbistico in via Collegarola. Si tratta di un progetto che verrÓ realizzato a stralci, in primo luogo si procederÓ alla costruzione degli spogliatoi e di un campo di allenamento. Nel corso di qualche anno il progetto dovrebbe concludersi con il campo di gioco e due impianti per allenamento. Infine la vicenda sponsor: attualmente Ŕ stato ufficializzato solo Moreno Macchine utensili, in settimana dovrebbe arrivare il nome dell'altro co-sponsor che affiancherÓ Moreno sulle maglie.

(da "La Gazzetta di Modena")


30 SETTEMBRE 2002
Il Modena Rugby fa sperare.
Ottima amichevole nonostante il ko col Calvisano.

CALVISANO= 24
MODENA RUGBY= 18
Marcatori: per il Modena 3' c.p. Nichitean, 35' m Choromansky, 40' m Pollastri, trasf. Nichitean, 12' st c.p. Nichitean
MODENA RUGBY: Ivanciuc, Merlino('2 st Montalto A.), Sasdelli, Rinaldi ('16 st Rosani), Zancuoghi, Nichitean, Mazzi ('12 st Nardini S.), Di Comite ('33 st Luppi), Montalto F., Nardini M.('38 Cortese), Pasin, Pollastri, Choromansky('35 Rossi), Zanini, Carboni('28 st Barbieri). All. Ogier.
CALVISANO. Nonostante la sconfitta il Modena ha disputato un'ottima gara nell'amichevole giocata ieri a Calvisano, mostrando di essere sulla strada giusta per l'imminente inizio di campionato (si parte domenica prossima con la partita interna contro lo Jesi). Partita intensa e combattuta, quella di ieri, che ha mostrato una squadra completamente diversa da quella vista domenica scorsa a Badia, nonostante il Calvisano schierasse 5 giocatori della squadra del Super 10. Azzeccato l'acquisto del nuovo pilone australiano Choromansky che si Ŕ inserito molto bene nel gioco della mischia gialloblu. Under 19. Altra brillante vittoria per l'Under 19, che vince contro i pari etÓ del Viadana per 7-5. Partita bella e combattuta contro un avversario forte ed esperto. L'imbattuta formazione modenese ora Ŕ pronta ad affrontare il campionato che inizierÓ domenica 6 ottobre a Formigine contro il Casinalbo.

(da "La Gazzetta di Modena")

29 SETTEMBRE 2002
Un canguro al Modena Rugby
Preso il possente pilone australiano Choromansky

.
Colpo grosso del Modena Rugby Club che Ŕ riuscito ad ingaggiare l'australiano Michael Choromansky, possente pilone proveniente da uno dei campionati migliori al Mondo. Il giocatore australiano andrÓ a completare una rosa molto competitiva agli ordini del tecnico Ogier, con i giallobl¨ che ora potranno ambire a disputare un torneo di serie B da protagonisti. Choromansky, pilone ma anche all'occorrenza terza linea di 27 anni, arriva dalla squadra australiana del Waratah Sidney, formazione che milita nel massimo campionato, e nel suo palmares annovera anche un paio di convocazioni in nazionale A. Il nuovo giocatore sarÓ giÓ a disposizione della societÓ giallobl¨ per la gara di oggi alle 15 a Calvisano contro la formazione che milita nel girone A di serie B, in cui militano i giocatori che non trovano posto nella squadra che partecipa al campionato Super 10. Un buon test per i modenesi ad una settimana dal via del campionato, in programma domenica prossima a Modena contro Jesi. Ogier potrÓ contare su tutta la rosa a disposizione, ed impiegherÓ tutti i giocatori, con il debutto di Sasdelli e dei fratelli Montalto che non avevano partecipato alla trasferta di Badia Polesine. Un buon test attende anche la squadra Under 19 che sempre oggi pomeriggio sarÓ impegnata a Viadana sul terreno dei pari etÓ della squadra campione d'Italia.

(da "La Gazzetta di Modena")
Michael Choromansky, 27 anni


26 SETTEMBRE 2002
Diramato il Calendario di serie B 2002/03.

La Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha reso noto i calendari della stagione 2002/2003 relativi ai campionati di Serie B. I calendari dei 4 gironi di Serie B hanno subito qualche ritardo per l'acquisizione dei diritti del Bologna da parte del Cus Ferrara. Di conseguenza il Cus Ferrara, che prende parte al Campionato di Serie A, ha lasciato un posto vuoto nel girone B di cui faceva precedentemente parte. Al posto del Cus Ferrara Ŕ stato inserita la Polisportiva Rieti, che era inclusa nel girone D, lasciando quindi il girone 4 con 10 squadre invece delle 11 precedenti. Sono quindi 40 squadre, suddivise in quattro gironi da 10, a prendere parte al campionato di Serie B 2002/2003. Il campionato inizierÓ il 6 ottobre e lo scudetto verrÓ assegnato, dopo le semifinali fra le 4 prime dei gironi, nella finale prevista il 25 maggio.

(da "www.air.it")

23 SETTEMBRE 2002

Amichevole con il Badia Polesine.
Per Modena Rugby esordio di stagione con una sconfitta

BADIA POLESINE-MODENA RUGBY= 33-24
Marcatori: Per il Modena al 3' e al 11' st meta Zanini, trasforma Nichitean, al 25' st meta Rossi, trasforma Nichitean, al 39' meta Pollastri.
Per il Badia: al 25' meta Gaggiofatto, trasforma Silingardi, al 3' al 5' al 7' st meta Bereido, trasforma Silingardi, al 26' st meta Marchetto.
Modena: Merlino, Cortese, Ivanciuc, Rinaldi, Zancuoghi, Nichitean, Mazzi, Di Comite, Bolognesi, Nardini M, Pasin, Pollastri, Ferrari, Zanini, Carboni. Entrati: Rossi, Ferrarini, Camusso, Coggi, Falco, Rosani, Luppi, Barbieri, Vallone, Colombini, Fratti. Allenatore: Ogier.
Badia: Furiechi, Barioni, Pisani, Bereato, Pozzetto, Silingardi, Gaggiofatto, Ronconi, Bereido, Zanella, Lago, Brendolese, Monterosso, Casello, Medea. Allenatore: Banzan.
BADIA POLESINE. Sconfitta di misura per il Modena nel debutto stagionale in amichevole a Badia. Il risultato di 33 a 24 premia la squadra veneta pi¨ avanti nella preparazione e meglio amalgamata con molti giocatori ex-serie a del Rovigo.

(da "La Gazzetta di Modena")

22 SETTEMBRE 2002

Modena Rugby, primo test. E Michelini va in nazionale

Oggi alle 15 finalmente prima amichevole per il Modena Rugby Club a Badia Polesine. I ragazzi di Gianluca Ogier affronteranno una compagine di pari categoria, inserita per˛ in un altro girone. Per i giallobl¨ si tratta dell'occasione di vedere all'opera i nuovi acquisti, acquisti che hanno reso competitivo il quindici modenese. In vista dell'avvio del campionato, previsto per domenica 6 ottobre, il Modena Rugby Club pu˛ contare sull'innesto di diversi atleti, tra questi particolarmente attesi sono i due rumeni provenienti da Bologna, Ivanciuc e specialmente Nichitean, mediano di apertura di grande spessore e dotato di un calcio davvero molto preciso. Buone notizie intanto dal fiorente settore giovanile giallobl¨, con Andrea Michelini che Ŕ stato convocato per uno stage della Nazionale Italiana Under 18, in programma oggi. Per il giovane pilone e per la societÓ modenese la grossa soddisfazione di vedere ancora un proprio atleta vestire la maglia azzurra.

(da "La Gazzetta di Modena")

20 SETTEMBRE 2002
Modena Rugby, preso Sasdelli. Domenica test.

Importante ingaggio per la squadra del Modena Rugby (serie B), con l'acquisto dal Bologna del 30 enne centro Davide Sasdelli. La rinnovata squadra modenese debuttera' domenica alle ore 15 a Badia Polesine, sul terreno di una squadra di pari categoria, inserita in un altro girone della serie B. Dopo tre settimane di allenamenti finalmente un impegno agonistico, con la squadra gialloblu' che potra' finalmente testare contro un avversario di pari livello il duro lavoro svolto in questi giorni di preparazione. Novita' intanto anche per quanto riguarda il girone 2 della serie B, in cui sara' impegnato il Modena Rugby Club. Il Cus Ferrara partecipera' alla serie A avendo acquisito il titolo del Bologna, con la Federazione che ora dovra' sostituire gli estensi nel campionato dei modenesi. Per quanto riguarda le squadre giovanili domani alle 17 l'Under 19 all'impianto di Via Gasperini a Modena Est affronta i pari eta del Gran Rugby Parma. Per l'Under 19 si trattera' del terzo incontro amichevole, dopo i successi contri gli irlandesi del Suttonians e a Pieve di Cento.

(da "La Gazzetta di Modena")

14 SETTEMBRE 2002
Michelini convovato in Nazionale.

Una notizia buona e una cattiva per il Modena rugby. Partiamo dalla seconda: Ŕ saltata la prima amichevole, in programma contro l'Imola, formazione che la squadra di Ogier avrebbe dovuto affrontare domani pomeriggio, ma i romagnoli sono stati costretti a dare forfait per una serie di infortuni degli atleti della rosa. Un piccolo contrattempo, con la squadra di Ogier che dopo due settimane di intensa preparazione sarebbe scesa in campo per le prima valutazioni stagionali. Il debutto sarÓ rinviato di una sola settimana con la squadra che parteciperÓ alla serie B che scenderÓ in campo il 22 Settembre a Badia Polesine, poi la domenica successiva a Calvisano contro la squadra inserita nel gruppo 1 di serie B. Buone notizie intanto dal settore giovanile, con il giovane Andrea Michelini che Ŕ stato convocato per uno stage della Nazionale Italiana Under 18, in programma il 22 Settembre. Per il giovane pilone e per la societÓ modenese la grossa soddisfazione di vedere ancora un proprio atleta vestire la maglia azzurra.

(da "Il Resto del Carlino - edizione di Modena -")

12 SETTEMBRE 2002
Modena Rugby: ingaggiati Pasin e Merlino

Ancora due acquisti per il Modena Rugby Club, che in vista del via al campionato di serie B in programma il 6 ottobre sta completando l'organico a disposizione del tecnico Gianluca Ogier. Dal Bologna sono arrivati Michele Merlino, un esterno di 27 anni, e Marco Pasin, seconda linea di 24 anni. Intanto per i gialloblu si sta avvicinando il debutto in programma domenica alle ore 15 a Modena nel test contro l'Imola (serie C). Il Modena Rugby sara poi la settimana successiva, il 22, a Badia Polesine, infine domenica 29 settembre a Calvisano. L'Under 19 tornera in campo venerdi 13 settembre alle ore 20 a Pieve di Cento, il 19 a Noceto contro il Gran Rugby Parma, domenica 29 a Viadana contro i pari eta della squadra campione d'Italia.

(da "La Gazzetta di Modena")

08 SETTEMBRE 2002

Rugby serie B Modena Club: primo test contro l'Imola

Tempo di amichevole per le squadre del Modena Rugby Club, che dopo le prime due settimane di intenso lavoro, avranno l'opportunitÓ di rodare la condizione in vista dell'inizio del campionato in programma i primi di Ottobre. Per la squadra di serie B il debutto sarÓ in programma domenica prossima, 15 settembre, a Modena contro l'Imola, la settimana successiva, il 22, trasferta a Badia Polesine, infine domenica 29 settembre a Calvisano contro la squadra inserita nel gruppo 1 di serie B. Per l'Under 19, dopo il prestigioso successo contro gli irlandesi del Suttonians, si tornerÓ in campo giovedý 12 settembre a Pieve di Cento, la settimana successiva si giocherÓ il 19 a Noceto contro il Gran Rugby Parma, domenica 29 settembre a Viadana contro i pari etÓ della squadra Campione d'Italia.

(da "La Gazzetta di Modena")

31 AGOSTO 2002

Rugby, Modena ingaggia Camusso.

IL Modena Rugby Club ha ingaggiato l'italo-argentino Cesar Camusso, pilone di 24 anni. Il giovane atleta si Ŕ aggregato alla squadra che sotto la guida del professor Luciano Gigliotti sta svolgendo la preparazione atletica. Il gruppo allenato da Gianluca Ogier inizierÓ la settimana prossima anche la parte tecnica , in avvicinamento alle prime partite amichevoli della stagione. Il campionato di serie B scatterÓ il 6 Ottobre.

(da "Il Resto del Carlino - edizione di Modena -")

25 AGOSTO 2002

Raduno per Under 17 e 19, domani tocca alla B Il Modena Rugby Club ha iniziato la Stagione.

E' cominciata con il raduno delle giovanili (Under 17 e Under 19) la stagione agonistica del Modena Rugby Club, domani, invece, parte anche la squadra di serie B. Il ritiro precampionato giovanile Ŕ a Monteombraro fino all'1 settembre, con una trentina di giocatori agli ordini di coach Umberto Laneri. A metÓ settimana, giovedý 29 alle ore 17, 30 a Monteombraro, interessante amichevole contro la squadra giovanile inglese del RFC Worcester in ritiro nella nostra regione, che costituirÓ un importante banco di prova per i giovani giallobl¨ del Modena Rugby Club. Domani, intanto, si radunerÓ la squadra seniores, che agli ordini di Gianluca Ogier parteciperÓ all'impegnativo campionato di serie B. Diversi i volti nuovi con l'ingaggio di Francesco Di Comite, del rumeno Niculai Nichitean, uno dei pi¨ forti calciatori del campionato con percentuali di trasformazione a livello mondiale, di Massimiliano Zancuoghi e dell'esperto Massimo Zanini dal Bologna Super10, Ilie Stefan Ivanciuc, acquistato dal Viterbo, con il rientro dal prestito a Reggio di Filippo Montalto. La preparazione sarÓ curata dal prof. Luciano Gigliotti e dovrÓ portare al massimo della condizione la squadra giallobl¨ in vista della nuova stagione. Una stagione in cui il Modena Rugby Club punta ad un campionato di medio-alta classifica a ridosso delle favorite.

(da "La Gazzetta di Modena")

18 AGOSTO 2002

Rugby B. Modena due colpi: arrivano Zancuoghi e Di Comite.

Il Modena Rugby Club sempre piu' scatenato sul mercato estivo. La squadra modenese (che da quest'anno, oltre alla denominazione sociale, cambia anche i colori diventando gialloblu' lasciando il biancoverde di un tempo) si sta rinforzando per partecipare al prossimo campionato di serie B con ambizioni di fare una buona stagione. Da Bologna arriveranno (dopo l'apertura Nichitean) altri due atleti. Si tratta di Zancuoghi e di Di Comite, entrambi 24enni. Il primo e' un centro-estremo, mentre il secondo e' una terza linea. Gli acquisti dei due ex felsinei, pero', non concluderanno il mercato del Modena Rugby. Infatti Vezzali andra' a Viadana e Ghidorzi (per motivi di lavoro) smette di giocare ed allenera' soltanto la Under 15. Serve dunque un pilone, mentre la societa' e' anche alla ricerca di una terza linea italo-australiana. Infine e' giunta la notizia che due squadre del girone del Modena sono state penalizzate per non aver schierato formazioni giovanili lo scorso anno: si tratta del Piacenza (che partira' da -8) e del Mantova (che prendera' il via con 4 punti di penalita').

(da "La Gazzetta di Modena")

07 AGOSTO 2002

La squadra del Bologna ha perso alcuni dei suoi giocatori pi¨ rappresentativi, come il pilone Zanini e l'apertura rumena Nichitean che nel prossimo campionato giocheranno con il Modena, in serie B.

(fonte:
www.air.it)

01 AGOSTO 2002

Il Modena Rugby cambia denominazione sociale: da A.S. Modena Rugby a Modena Rugby Club
.

01 AGOSTO 2002

Il campionato di Serie B iniziera' il 06/10/02 e terminera' il 25/05/03.
Sono previste 2 promozioni e 1 retrocessione.


01 AGOSTO 2002

Serie B girone 2. Squadre partecipanti: CASTEL SAN PIETRO-CECINA-COLORNO-CUS FERRARA -JESI- LIVORNO-LYONS PIACENZA-MANTOVA-MODENA-VITERBO.

Torna alla Home Page