MODENA RUGBY-RUGBY NOCETO
31-8

(Serie A Gir. B - 2007/08 - 18a Giornata)

TABELLINO


COMMENTI

Quattordicesima sconfitta
Ora per non retrocedere serve un finale perfetto
Il Donelli vince e può continuare a sperare
I ragazzi di Menozzi battono Noceto 31-8
Salvezza a 8 punti con 4 turni da giocare


DONELLI MODENA.............31
VIBU NOCETO.........................8
 

Vince e continua a sperare nella salvezza il Donelli Modena. Contro Noceto i ragazzi di Menozzi si sono imposti con il punteggio di 31-8, conquistando 4 punti che l'avvicinano a Reggio Emilia. Grande trascinatore nel primo successo stagionale a Collegarola è stato il gallese Steven Evans, devastante e autore di 13 punti su calcio. La salvezza ora è lontana 8 punti, con 4 turni da disputare.

Un Donelli solido e combattivo si è imposto per 31-8 contro il Vibu Noceto, raggiungendo la prima vittoria interna stagionale. Serviva una conferma dopo i 5 punti nel derby di inizio mese a Reggio e Modena è riuscita a mostrare quel carattere e quella concentrazione che è mancata in tante occasioni quest'anno. Le maggiori motivazioni di Torraga e compagni sono state decisive per il successo sui ducali, al pari dell'ottima prova del gruppo, in particolare del pacchetto di mischia, in costante dominio sugli avanti avversari.
Nel primo tempo, dopo i due calci di punizione ad inizio gara gara di Colonna e Passini, è il rientrante Mardones a segnare la prima meta gialloblù alla mezz'ora. Nella ripresa è Steven Evans il grande protagonista. Oltre ai punti da calcio piazzato (a fine gara saranno 13), tutte le azioni più pericolose vengono da lui e anche in occasione della meta finale del mediano di mischia Daupi il suo taglio è stato determinante. Da sottolineare anche la prova di capitan Torraga, mentre da rivedere l'apertura francese Colonna, che in casa non riesce ad esprimersi come in trasferta.
In classifica, il Donelli rosicchia 3 punti a Reggio e continua a sperare nei play out, anche se l'Exagerate continua ad essere avanti 9 punti quando al termine della stagione regolare mancano 4 turni.

La Gazzetta di Modena


Donelli Modena, vittoria rotonda per sperare ancora

31-8


Finalmente è arrivato il primo successo interno della stagione, la prima vittoria in assoluto in gara ufficiale della prima squadra nel nuovo impianto di Collegarola. Con il 31-8 finale gli uomini di Menozzi hanno avuto la meglio su un Vibu Noceto molto rimaneggiato rispetto alla gara di andata, ma comunque molto temuto alla vigilia. Modena ha messo in campo quella concentrazione e quella voglia di vincere che spesso sono mancate nei mesi scorsi, soprattutto ha fatto vedere una grande solidità in fase difensiva, oltre alla conferma di un ottimo gioco in mischia, con un pacchetto che ha dominato per tutti gli ottanta minuti, nonostante le sostituzioni. Grande prestazione del centro gallese Steven Evans, vero mattatore della squadra e protagonista in tutte le azioni più pericolose. In particolare, grande la sua azione in occasione della meta di Sevian Daupi. Ora, quando mancano 4 turni al termine della stagione regolare, Modena è penultima a quota 19 punti, mentre Reggio si trova a terz'ultimo posto a 27.

Il Resto del Carlino - ed. Modena


Un Noceto rimaneggiato crolla nel secondo tempo, Evans è perfetto sui calci piazzati
Donelli, questo è uno dei giorni più belli
Primo acuto a Collegarola per sperare ancora nel miracolo-salvezza

31-8

MODENA. Finalmente è arrivato il primo successo interno della stagione per il Donelli, la prima vittoria in assoluto in gara ufficiale della prima squadra nel nuovo impianto di Collegarola.
Nel primo tempo,botta e risposta nelle fasi iniziali da calcio di punizione, con Colonna che realizza da metà campo e Passini che pareggia pochi minuti dopo. Dopo 10 minuti è ancora il Modena a sfiorare i cinque punti, ma Noceto si chiude bene. La meta arriva perà al 30' grazie a Marco Mardones, che festeggia al meglio il suo rientro in campo dopo la squalifica che lo ha tenuto fuori nel derby contro Reggio Emilia. Sul finire della prima frazione è ancora Evans a segnare su punizione, dopo che l'apertura francese Colonna aveva sbagliato ben due calci e una trasformazione.
Nella ripresa, ancora un buon Modena in avvio,con Evans che riesce a realizzare altri due piazzati e portare così i suoi avanti per 17-3. I ducali non ci stanno e prendono terreno.
Il Donelli capitola al 74', quando il numero 6 ospite Del Nevo riesce a segnare la prima meta del Vibu (non trasformata da Passini). Da quel momento in poi c'è solo Modena in campo. Le mete di Torraga e di Daupi,entrambe trasformate da Evans portano il risultato finale sul 31-8.
A 4 turni dal termine rimane difficile la situazione in classifica per il Donelli, che domenica sarà impegnato nella difficile trasferta di Treviso, contro la Benetton.


L'Informazione di Modena

UN GRANDE EVANS TRASCINA LA DONELLI ALLA VITTORIA COL NOCETO


Finalmente è arrivato il primo successo interno della stagione, la prima vittoria in assoluto in gara ufficiale della prima squadra nel nuovo impianto di Collegarola. Con il risultato finale di 31-8 gli uomini di Menozzi hanno avuto la meglio su un Vibu Noceto molto rimaneggiato rispetto alla gara di andata, ma comunque molto temuto alla vigilia. Modena ha messo in campo quella concentrrazione e quella voglia di vincere che spesso sono mancate nei mesi scorsi, e soprattutto ha fatto vedere una grande solidità in fase difensiva, oltre alla conferma di un ottimo gioco in mischia, con un pacchetto che ha dominato per tutti gli ottanta minuti, nonostante le sostituzioni. Grande prestazione del centro gallese Steven Evans, vero mattatore della squadra e protagonista in tutte le azioni più pericolose. In particolare, travolgente la sua azione in occasione della meta di Gonzalo Torraga, quando è riuscito a sfondare al centro ed appoggiare al capitano, che ha potuto così schiacciare senza difficoltà.
Donelli al completo, con l'eccezione di Genesini, mentre Noceto deve fare a meno di diversi giocatori importanti tra cui Hope, Majstorovic, Negoita e Scarparo. Nel primo tempo, botta e risposta nelle fasi iniziali da calcio di punizione, con Colonna che realizza da metà campo e Passini che pareggia pochi minuti dopo. Dopo 10 minuti è ancora il Modena a sfiorare i cinque punti, ma Noceto si chiude bene. La meta arriva perà al 30' grazie a Marco Mardones, che festeggia al meglio il suo rientro in campo dopo la squalifica che lo ha tenuto fuori nel derby contro Reggio Emilia. Sul finire della prima frazione è ancora Evans a segnare su punizione, dopo che l'apertura francese Colonna aveva sbagliato ben due calci e una trasformazione.
Nella ripresa, ancora un buon Modena in avvio, con Evans che riesce a realizzare altri due piazzati e portare così i suoi avanti per 17-3. I ducali non ci stanno e prendono terreno, chiudendo i gialloblù nella loro metà campo per la prima parte del secondo tempo. Il Donelli però riesce a salvare in più di un'occasione (ai minuti 52 e 55), e resiste durante il momento negativo, fino a capitolare al 74', quando il numero 6 ospite Del Nevo riesce a segnare la prima meta del Vibu (non trasformata da Passini). Da quel momento in poi c'è solo Modena in campo. Le mete di Torraga e di Daupi, entrambe trasformate da Steven Evans (per lui 13 punti oggi, 47 in stagione), portano il risultato finale sul 31-8, e 4 punti che avvicinano Reggio, oggi sconfitta a Brescia.
Rimane difficile la situazione in classifica per il Donelli. Quando mancano 4 turni alla fine della stagione regolare, Modena è penultima a quota 19 punti, mentre Reggio si trova al terz'ultimo posto a 27. Quasi inarrivabile Padova, quart'ultima e oggi vittoriosa contro i Lyons Piacenza, a quota 33 punti. La prossima domenica il Donelli sarà impegnato nella difficile trasferta di Treviso, contro la Benetton.

Ufficio Stampa
Donelli Modena Rugby

www.modenarugby.it





 

Torna alla Home Page